Amerikaner

Allora questa settimana è stata un po’ piena per via di un progetto che stavo facendo con l’università, portando a spasso per il capoluogo di provincia e una cittadella piena piena di chiese un gruppo di studenti americani.

È tutta una settimana che ho piedi come zampogne e che odio quelle stramaledette cittadelle collinose (sto guardando te, capoluogo di provincia).

Seriamente, è anche tutta una settimana che leggo le civette e mi sto zitta, ma… lunedì li rivedo… sarà il caso di dirgli qualcosa, di ieri, di stanotte? Qualcuno gli avrà raccontato qualcosa? Si saranno svegliati stanotte?

La cosa buffa è che l’altro ieri stavo giusto facendo vedere i cavi tiranti disseminati per tutta la cittadella per via del terremoto del 1997 e raccontando di Assisi e simili.

Non commento quello che è successo a Brindisi. Ma per la prima volta nella vita mi è venuta voglia di alzarmi e andarli a prendere a calci.

Annunci

2 pensieri su “Amerikaner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...